Gastroenterologia.net
Ematologia.net
Neurologia

L’aspergillosi polmonare ha decorsi variabili di malattia, gravità ed esiti a seconda delle condizioni di base. Ci sono dati limitati sulle manifestazioni cliniche e sull’esito della aspergillosi po ...


Anche se il virus dell'immunodeficienza umana ( HIV ) è un fattore di rischio per molte infezioni batteriche, l'associazione tra infezione da HIV e malattia meningococcica rimane non ben definita. ...


Uno studio ha mostrato che i pazienti con infezione da HIV ( virus dell'immunodeficienza umana ), che ricevono terapia antiretrovirale presentano un più alto rischio di linfoma non-Hodgkin se hanno un ...


L'emergere del virus Zika nelle Americhe ha coinciso con un aumento dei casi di bambini nati con microcefalia. Nel 2016, la World Health Organization ( WHO ) ha dichiarato che il legame sospetto tra ...


Il virus Zika sembra essere associato a ulteriori difetti alla nascita oltre alla microcefalia, tra cui morte fetale, insufficienza placentare, restrizioni alla crescita fetale e lesioni del sistema n ...


Appropriati antibiotici, somministrati in fase iniziale, sono essenziali per il trattamento delle malattie infettive. Tuttavia, alcuni pazienti con polmonite potrebbero sviluppare esiti negativi, pu ...


Quasi 900.000 persone negli Stati Uniti vivono con diagnosi di infezione da virus dell'immunodeficienza umana ( HIV ) e con conseguente aumento del rischio di cancro. Non è noto il numero totale di ...


L’enterovirus D68 ( EV-D68 ) è stato implicato in un focolaio diffuso di gravi malattie respiratorie negli Stati Uniti nel 2014 ed è anche stato riportato sporadicamente in pazienti con mielite flacci ...


I pazienti co-infettati con virus HIV e tubercolosi sono a rischio di sindrome infiammatoria da immunoricostituzione ( IRIS ) associata a tubercolosi e morte poco dopo l'inizio della terapia antiretro ...


Uno studio ha mostrato che i pazienti con tubercolosi ( infezione da Mycobacterium tuberculosis ) hanno presentato una maggiore abbondanza di un nuovo biomarcatore urinario, rispetto ai soggetti sani. ...


Il papillomavirus umano ( HPV ) di tipo 16 ( HPV16 ) provoca cancro in diversi siti anatomici. Nello studio European Prospective Investigation Into Cancer and Nutrition, la sieropositività a HPV16 E ...


La resistenza alla Artemisinina del Plasmodium falciparum è emersa nel sud-est asiatico e ora rappresenta una minaccia per il controllo e l'eliminazione della malaria. È essenziale mappare l'estensi ...


L’endocardite da Staphylococcus aureus ha un alto tasso di mortalità. La concentrazione minima inibitoria di Vancomicina ( MIC ) ha dimostrato di influenzare l'esito della batteriemia da Staphylococ ...


Gli agenti biologici sono sempre più utilizzati per il trattamento dei pazienti con artrite reumatoide. È stata esaminata la loro associazione con infezioni opportunistiche, tra cui infezioni fungin ...


La coinfezione con il virus della epatite è comune negli individui con infezione da virus della immunodeficienza umana ( HIV ) ed è diventata una delle principali cause di complicanze e di morte nei s ...