GSK Infettivologia
Forum Infettivologico
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Attività antimalarica di KAF156 nella malaria da Plasmodium falciparum e vivax


KAF156 appartiene a una nuova classe di agenti antimalarici ( imidazolopiperazine ), con attività contro gli stadi asessuale e sessuale nel sangue e le fasi pre-eritrocitiche nel fegato di parassiti malarici.

È stato condotto uno studio di fase 2, in aperto, in due parti, presso 5 Centri in Thailandia e Vietnam per valutare l'efficacia antimalarica, la sicurezza, e il profilo farmacocinetico di KAF156 negli adulti con malaria acuta da Plasmodium vivax o Plasmodium falciparum.

La valutazione della clearance dei parassiti in coorti di pazienti con malaria da Plasmodium vivax o Plasmodium falciparum che sono stati trattati con dosi multiple ( 400 mg una volta al giorno per 3 giorni ) è stata seguita dalla valutazione del tasso di guarigione a 28 giorni in una coorte indipendente di pazienti affetti da malaria da Plasmodium falciparum che ha ricevuto una singola dose ( 800 mg ).

I tempi mediani di clearance del parassita sono stati 45 ore in 10 pazienti affetti da malaria da Plasmodium falciparum e 24 ore in 10 pazienti affetti da malaria da Plasmodium vivax dopo il trattamento con il regime a dose multipla e 49 ore in 21 pazienti affetti da malaria da Plasmodium falciparum dopo il trattamento con la dose singola.

Tra i 21 pazienti che hanno ricevuto la dose singola e sono stati seguiti per 28 giorni, 1 ha avuto reinfezione e 7 hanno avuto esacerbazioni infettive ( tasso di guarigione, 67% ).
La media emivita di eliminazione di KAF156 è stata di 44.1 ore.

Non ci sono stati gravi eventi avversi in questo piccolo studio.
Gli eventi avversi più comuni sono stati bradicardia sinusale, trombocitopenia, ipokaliemia, anemia e iperbilirubinemia.

Vomito di grado 2 o superiore si è verificato in 2 pazienti, uno dei quali ha interrotto il trattamento a causa di vomito ripetuto dopo aver ricevuto la singola dose di 800 mg.

Sono stati riportati più eventi avversi nella coorte monodose, che ha avuto un follow-up più lungo, rispetto alle coorti con dosi multiple.

In conclusione, KAF156 ha mostrato attività antimalarica senza evidenti problemi di sicurezza in un piccolo numero di adulti con malaria da Plasmodium vivax o Plasmodium falciparum non-complicata. ( Xagena2016 )

White NJ et al, N Engl J Med 2016; 375: 1152-1160

Inf2016 Farma2016


Indietro