Forum Infettivologico
GSK Infettivologia
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Questioni ancora aperte sulla SARS


22 Aprile 2003

Secondo l’OMS, il virus che sarebbe l’agente causale della SARS ( Sindrome Respiratoria Acuta Grave ) è un nuovo Coronavirus, mai identificato finora negli uomini e negli animali.

Molte questioni rimangono ancora aperte sull’infezione causata dal virus della SARS.

Lo studio dei casi importati di SARS, cioè di persone colpite mentre viaggiavano nei Paesi a rischio, ha dimostrato che se la malattia viene prontamente identificata, ed in pazienti isolati e sottoposti a terapia, l’incidenza di infezioni secondarie è bassa.
Questo indicherebbe che il virus della SARS viene trasmesso, nella maggioranza dei casi, attraverso secreti respiratori durante stretti contatti da-persona-a-persona.

L’epidemia di SARS che ha colpito ad Hong Kong gli abitanti del complesso edilizio Amoy Gardens, può rappresentare un buon modello per lo studio della diffusione della SARS.
Quasi contemporaneamente sono stati segnalati 321 casi di SARS tra i residenti del complesso edilizio.
L’infezione da SARS che ha colpito gli abitanti dell’Amoy Gardens è risultata da subito di maggiore gravità clinica rispetto all’infezione che ha colpito altre persone ad Hong Kong.
Il 20% dei casi riscontrati nell’Amoy Gardens ha richiesto terapia intensiva contro il 10% degli altri casi verificatesi ad Hong Kong.
Il 66% dei pazienti, residenti all’ Amoy Gardens, ha presentato diarrea rispetto al 2-7% degli altri casi.

In una prima fase le persone morte a causa della SARS erano anziane ed affette da patologie cardio-respiratorie. Ora le morti interessano anche persone sane e più giovani.

Gli Esperti dell’OMS hanno cercato di dare delle spiegazioni a questi eventi . Gli abitanti dell’Amoy Gardens potrebbero essere venuti in contatto con cariche virali più elevate, o che il virus abbia subito una mutazione e sia diventato più virulento.

In Vietnam l’epidemia di SARS, invece, sembrerebbe essersi arrestata, confermando l’efficacia delle misure di controllo messe a punto al French Hospital di Hanoi.
Nessun nuovo caso mortale sarebbe stato segnalato in Vietnam ed i pazienti attualmente ricoverati per SARS sarebbero 10, ma non si troverebbero in condizioni critiche. ( Xagena2003 )
Fonte: OMS


Inf2003


Indietro