Gsk Infettivologia
Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net

Necrolisi epidermica tossica indotta da Ceftriaxone e successivo esantema da Piperacillina-Tazobactam


L’ipersensibilità ai farmaci è suddivisa in malattia IgE mediata e malattia non IgE mediata.

Ricercatori del UCLA West Los Angeles VA Medical Center, hanno riportato un raro caso di reazioni IgE mediate e non IgE mediate all’interno della classe degli antibiotici betalattamici.

Un uomo di 84 anni ha sviluppato necrolisi epidermica tossica ( TEN ), che ha coinvolto il 72% della superficie corporea dell’uomo, e dovuta a Ceftriaxone ( Rocefin ), una cefalosporina di terza generazione.
Il paziente è stato ricoverato, ma nelle settimane successive ha sviluppato una reazione allergica acuta mediata da IgE causata da Piperacillina-Tazobactam ( Tazocin ), una penicillina ad ampio spettro.

Questo caso ha dimostrato la complessità delle reazioni di ipersensibilità al farmaco.
Sebbene sia accertato che l’allergia alla penicillina IgE mediata sia una predisposizione all’allergia alle cefalosporine, questo caso mostra un’insolita correlazione tra l’ipersensibilità al farmaco e la classe di farmaci.

Pochi studi hanno esaminato la reattività crociata a penicilline o altri betalattamici nei soggetti con ipersensibilità primaria alle cefalosporine. ( Xagena2008 )

Lam A et al, Allergol Int 2008; Epub ahead of print


Farma2008 Inf2008


Indietro