Xagena Mappa
Medical Meeting
Ematobase.it
Onco News

Trapianto di microbiota fecale per infezione recidivante da Clostridium difficile usando un inoculo congelato da donatori non-imparentati


L’infezione da Clostridium difficile ( CDI ) ricorrente con scarsa risposta alla terapia antimicrobica standard è un problema medico in crescita.

Sono stati studiati gli esiti del trapianto di microbiota fecale ( FMT ) per la recidiva di infezione da Clostridium difficile con una sospensione congelata da donatori non-imparentati, confrontando la somministrazione per via colonoscopica e con quella mediante sondino nasogastrico ( NGT ).

Donatori volontari sani sono stati controllati ed è stata generata una sospensione fecale congelata.

I pazienti con infezione da Clostridium difficile recidivante / refrattaria sono stati randomizzati a ricevere una infusione di feci di donatori con colonscopia o sondino nasogastrico.

L'endpoint primario era la risoluzione clinica della diarrea senza recidiva dopo 8 settimane.
L'endpoint secondario era il punteggio di salute auto-riferito utilizzando questionari standardizzati.

Sono stati arruolati in totale 20 pazienti, 10 in ciascun braccio di trattamento.
I pazienti avevano una media di 4 recidive ( range, 2-16 ) prima dell'arruolamento nello studio, con 5 fallimenti del trattamento antibiotico ( range, 3-15 ).

La risoluzione della diarrea è stata ottenuta in 14 pazienti ( 70% ) dopo un singolo trapianto di microbiota fecale ( 8 su 10 nel gruppo con colonscopia e 6 su 10 nel gruppo con sondino nasogastrico NGT ).

Cinque pazienti sono stati ulteriormente trattati, con 4 che hanno raggiunto la guarigione, determinando un tasso di guarigione globale del 90%.

Il numero giornaliero di movimenti intestinali è passato da una media di 7 il giorno precedente al trapianto di microbiota fecale a 2 dopo l'infusione.

Il punteggio di salute auto-riferito è migliorato significativamente, da una media di 4 prima del trapianto a 8 dopo il trapianto.

Non si sono verificati eventi avversi gravi o imprevisti.

In conclusione, in questo studio pilota, il trapianto di microbiota fecale utilizzando un inoculo congelato da donatori non-imparentati è efficace nel trattamento della infezione da Clostridium difficile.
La somministrazione con sondino nasogastrico sembra essere efficace quanto la somministrazione colonoscopica. ( Xagena2014 )

Youngster I et al, Clin Infect Dis 2014; 58:1515-1522

Inf2014 Gastro2014 Pedia2014 Emo2014



Indietro