XagenaNewsletter
Medical Meeting
Xagena Mappa
Neurobase.it

Risultati ricerca per "Polmonite"

Anche negli individui che non hanno il diabete, l'iperglicemia è un fattore di rischio indipendente per la mortalità da malattia di coronavirus 2019 ( COVID-19 ) dopo 28 giorni di ricovero. Dall'in ...


Il virus umano linfotropico delle cellule T di tipo 1 ( HTLV-1 ) è un retrovirus umano che provoca una infezione permanente. Diverse malattie, tra cui una forma aggressiva di leucemia, sono state as ...


L'aspergillosi polmonare invasiva si verifica in genere in un ospite immunocompromesso. Da quasi un secolo è stato accertato che l'influenza può avviare le superinfezioni batteriche, ma recentemente a ...


Le combinazioni Colistina-carbapenemi sono sinergiche in vitro contro i batteri Gram-negativi resistenti ai carbapenemi. Uno studio ha verificato se la terapia combinata migliori gli esiti clinici pe ...


La polmonite nosocomiale è comunemente associata a patogeni Gram-negativi resistenti agli antimicrobici. Sono state valutate l'efficacia e la sicurezza della combinazione Ceftazidime e Avibactam ( Za ...


Il trattamento con Micafungina ( Mycamine ) nei pazienti con sepsi acquisita nell’Unitià di terapia intensiva ( UTI ), e sospetta infezione fungina, non ha migliorato la sopravvivenza libera da infezi ...


Appropriati antibiotici, somministrati in fase iniziale, sono essenziali per il trattamento delle malattie infettive. Tuttavia, alcuni pazienti con polmonite potrebbero sviluppare esiti negativi, pu ...


Gli agenti biologici sono sempre più utilizzati per il trattamento dei pazienti con artrite reumatoide. È stata esaminata la loro associazione con infezioni opportunistiche, tra cui infezioni fungin ...


Uno studio ha verificato se l'effetto dell'attività influenzale sull'incidenza di malattia pneumococcica invasiva e sulla gravità vari tra i gruppi di età e comorbidità. I tassi settimanali di mala ...


I 22 fattori di rischio suggeriti dal Centers for Disease Control and Prevention ( CDC ) per predire i pazienti a rischio di infezione da Mycobacterium tuberculosis non sono stati valutati nei pazient ...


La vitamina D svolge un ruolo nella difesa dell'ospite contro le infezioni. La carenza di vitamina D è stata associata a un aumentato rischio di infezioni delle vie respiratorie in bambini e adulti. ...


Durante la primavera 2013, un nuovo virus della influenza A di origine aviaria ( H7N9 ) è emerso e si è diffuso tra gli uomini in Cina.Mancano dati sulle caratteristiche cliniche delle infezioni causa ...


L’impatto ospedaliero e ambulatoriale dell’infezione da metapneumovirus umano ( HMPV ) nei bambini più piccoli non è stato ben stabilito.È stato condotto uno studio prospettico, di sorveglianza di pop ...


Epidemiologia, fattori di rischio, ed effetto clinico di infezioni da batteri multiresistenti nella cirrosi sono poco conosciuti.È stata effettuata una valutazione prospettica in due serie di pazienti ...


Una revisione sistematica della letteratura e una successiva meta-analisi hanno valutato le prove a sostegno della profilassi con antibiotici sistemici nei pazienti ustionati.Sono stati presi in consi ...